Terapia dei disturbi sessuali

La terapia dei disturbi sessuali – o Terapia Mansionale Integrata – è un intervento terapeutico che utilizza una serie di strumenti e mezzi specifici – le mansioni, ovvero compiti che il singolo paziente e/o la coppia devono attuare – per affrontare i disturbi nella sfera sessuale e determinare il cambiamento.

Spesso il sintomo sessuale rappresenta il segnale di una spaccatura nella relazione di coppia o di un disagio personale – anche legato a una situazione specifica come un/a nuova partner o legato ad un cambiamento importante come una gravidanza o la ricerca di questa – che impedisce di vivere serenamente la propria corporeità e sessualità.

Perchè e quali sono i disturbi sessuali?
La sessualità rappresenta la comunicazione più intima fra gli esseri umani: svela l’amor proprio, i sentimenti, l’erotismo e, insieme, le insicurezze, le preoccupazioni, i conflitti propri e nella coppia.

Per questo, quando una comunicazione efficace viene meno, la sessualità è la prima a risentirne o a sparire, manifestando:

– calo del desiderio;

– evitamento dell’intimità;

– disturbi dell’erezione;

– eiaculazione precoce;

– vaginismo;

– dispareunia (dolore durante il rapporto sessuale);

– anorgasmia.

Come risolvere un disturbo sessuale?
Un percorso di terapia dei disturbi sessuali può aiutare a capire, affrontare e risolvere questi ostacoli: per ritrovare intimità nella relazione di coppia e rivivere una sessualità piena e soddisfacente.
Vai alla barra degli strumenti